Contenuto principale

Elezioni dell’Ordine degli Assistenti Sociali

Vince di misura la lista “Insieme per rigenerare la professione e le comunità”, consiglio molto rinnovato, la presidente uscente Quanilli in testa nella preferenze personali

Nei tre seggi (Padova, Treviso e Verona) hanno votato 486 professionisti. Ora il nuovo Consiglio dovrà rinnovare i vertici, probabile scelta entro l’estate.

Padova, 25 giugno 2017 – Un Consiglio dell’Ordine molto rinnovato e una maggioranza di 8 eletti su 15 voti per la lista “Insieme per rigenerare la professione e le comunità”. È questo l’assetto che emerge dallo spoglio elettorale delle elezioni con cui gli assistenti sociali del Veneto hanno eletto i loro rappresentanti a livello regionale e rinnovato il Consiglio regionale dell’Ordine.

Le consultazioni, dopo le prime due convocazioni in cui non si è raggiunto il quorum (la prima il 12 e 14 giugno, la seconda nei giorni 15, 16, 17 e 19 giugno) hanno avuto piena validità nella terza convocazione, dal 20 al 24 giugno: nei tre seggi a livello regionale (Padova, Treviso e Verona) hanno votato 486 professionisti su 2858 iscritti all’Albo in Regione Veneto, pari a poco più del 17%, così ripartiti: 218 votanti a Padova, 95 a Treviso e 173 a Verona. A Padova votavano gli assistenti sociali delle province di Padova, Rovigo, Venezia e Vicenza; a Treviso gli assistenti sociali delle province di Belluno e Treviso; a Verona i professionisti della provincia di Verona.

In lizza c’erano due liste - “Insieme per rigenerare la professione e le comunità” e “Assistenti sociali in movimento” – che presentavano candidati sulle due sezioni che compongono l’albo: la sezione A, espressione dei professionisti con titolo magistrale o equiparato, e la sezione B, espressione degli assistenti sociali con titolo di laurea di primo livello.

A prevalere è stata la lista “Insieme per rigenerare la professione e le comunità” con 8 rappresentanti eletti su 15, anche se i più votati sulle due liste sono stati la presidente uscente, Monica Quanilli, e il Tesoriere uscente, Nicola Martinelli, entrambi espressione della lista “Assistenti sociali in movimento”. Molto rinnovato il Consiglio, in cui sono stati confermati 6 consiglieri contro 9 nuovi ingressi.

Ecco dunque l’elenco di elette ed eletti, con l’indicazione della lista di appartenenza, suddiviso per sezione dell’Albo:

SEZIONE A - Assistenti Sociali Specialisti

Quanilli Monica (Assistenti sociali in movimento): 248

Zambello Mirella (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 195

Bonin Franca (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 194

Zanferrari Daniela (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 183

Sinigaglia Marilena (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 180

Bon Stefania (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 178

De Battisti Martina (Assistenti sociali in movimento): 177

Signoretto Stefania (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 160

Tiozzo Laura (Assistenti sociali in movimento): 159

SEZIONE B

Martinelli Nicola (Assistenti sociali in movimento): 222

Lo Fiego Laura (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 171

Meneghetti Filippo (Assistenti sociali in movimento): 165

Compagni Elena (Assistenti sociali in movimento): 164

Zini Eleonora (Insieme per rigenerare la professione e le comunità): 159

Diliberti Marco (Assistenti sociali in movimento): 156

È stato eletto anche il nuovo Revisore unico dell’Ordine regionale, nella persona di Fabio Bettin (218 voti), espressione della lista “Assistenti sociali in movimento”.

“Le operazioni di voto sono state regolari e abbastanza partecipate, anche guardando al passato – sottolinea Laura Traversi, presidente del seggio centrale di Padova e responsabile dello spoglio elettorale – Ora il nuovo Consiglio si ritroverà a breve per eleggere i vertici: presidente, vicepresidente, segretario e tesoriere”.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (CS13_ELEZIONI_ASS_SOC.pdf)Comunicato stampa elezioni CROAS Veneto 107 kB