Contenuto principale

Per domande sulla formazione continua vedi anche le relative FAQ

Normativa

Normativa

In breve

Con la Riforma delle Professioni (D.P.R. 137/2012), all'articolo 7 si prevede che tutte le professioni ordinate siano soggette all’obbligo della formazione continua, tra le quali anche quella dell'assistente sociale.

Il Cnoas, attraverso il nuovo Regolamento entrato in vigore dal 13 febbraio 2014, la Circolare esplicativa del 10 giugno 2014 e la successiva Circolare esplicativa del 22/01/2015 ha disciplinato la materia, definendo le principali disposizioni a cui attenersi:

  • 60 crediti da conseguire in un triennio formativo (vedi tabella riassuntiva
  • 1 credito corrisponde ad 1 ora di formazione (salvo ulteriori specifiche presenti nel Regolamento)
  • obbligo di conseguimento di 15 crediti nel triennio relativi l'ordinamento professionale e la deontologia
  • il triennio formativo comprende gli anni 2014, 2015, 2016
  • entro il 31 marzo di ogni anno vanno inseriti i crediti acquisiti nell'anno precedente
  • per il primo triennio formativo è stata disposta la proroga del previgente regime, permettendo l'inserimento anche dei crediti acquisiti nel corso dell'anno 2013
  • esoneri dall'obbligo di formazione continua link con casistica
  • in merito all'inserimento di crediti ex post di eventi non organizzati da enti autorizzati dal CNOAS ma da soggetti che abbiano una convenzione con i CROAS, è stata inserita nel menù a tendina la voce "Eventi organizzati da soggetti istituzionali con i quali il CNOAS/CROAS ha stipulato apposita convenzione".